Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

Riferimenti Normativi

 

Legge regionale 29 aprile 2014, n. 10 “Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto”

La legge regionale n. 10 del 29 aprile 2014 “Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall’amianto”, come modificata dall’art. 29 della L.R. 17 maggio 2016 n. 8, fornisce indicazioni per l’adozione, sul territorio regionale, di misure volte alla prevenzione ed al risanamento ambientale rispetto all’inquinamento da fibre di amianto, prevedendo un coordinamento tra la procedure di competenza dei rami dell’Amministrazione regionale, dell’ARPA, delle ASP e degli enti locali.

I comuni provvedono entro tre mesi dalla adozione del Piano di protezione dell’ambiente, di decontaminazione,di smaltimento e di bonifica, ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto ad adottare il proprio “Piano comunale amianto”

Cosa deve fare l’Utente per proteggere se stesso e gli altri dai rischi

Segnalazione

Le attivitá di censimento potranno inoltre essere effettuate anche attraverso le segnalazione via web (anche in forma anonima) da parte dei singoli cittadini, o da parte delle associazioni di volontari aventi i requisiti di cui all’art. 12 della citata legge regionale 29 aprile 2014 e che operano secondo i criteri dettati dal medesimo articolo. Tali segnalazioni rivestono particolare rilevanza in quanto si riferiscono spesso ad elementi non segnalati dai proprietari dei siti (ad esempio abbandoni di rifiuto).

Gli utenti che non hanno la possibilitá di accedere ad internet possono scaricare il modulo “Scheda di segnalazione circa l’eventuale presenza di amianto” compilare la stessa e spedire (anche in forma anonima) a mezzo posta all’ indirizzo : Comune di Messina – Dipartimento Ambiente e Sanitá – Via Argentieri, 4 – 98122 Messina

Autonotifica

Ai sensi della Legge regionale 29 aprile 2014, n. 10 art. 5 comma 3 “Tutti i soggetti pubblici e privati proprietari di siti, edifici, impianti, mezzi di trasporto, manufatti e materiali con presenza di amianto sono obbligati, entro 120 giorni dalla adozione del Piano di protezione dell’ambiente, di decontaminazione,di smaltimento e di bonifica, ai fini della difesa dai pericoli derivanti dall’amianto, a darne comunicazione alla A.R.P.A. territorialmente competente, indicando tutti i dati relativi alla presenza di amianto.”

Inoltre ai sensi del comma 5 dello stesso articolo “Nel caso in cui l’amianto sia in condizioni di deterioramento tali da rappresentare grave rischio per la salute pubblica, i soggetti proprietari sono tenuti ad attuare, con urgenza, gli interventi previsti dal decreto ministeriale 6 settembre 1994 e successive modifiche ed integrazioni.”

Il comma 6 del medesimo articolo evidenzia che “La violazione degli obblighi di cui ai commi 3,4 e 5 determina l’applicazione delle sanzioni di cui all’articolo 15, comma 4, della legge 27 marzo 1992, n. 257”

L’utente per adempiere agli obblighi può avvalersi della “Scheda Autonotifica Eventuale Presenza Amianto” da trasmettere all’ARPA di Messina :ARPA – ST di Messina Via La Farina, is 105 – 98100 -Fax 090.3653441 – Pec arpamessina@pec.arpa.sicilia.it.

Per consentire anche la mappatura nel territorio dell’amianto da parte del comune l’Utente può, inoltre, avvalersi del modulo conforme alla Scheda predetta, pubblicato in questo sito ,per il quale è richiesta la preventiva Registrazione

Soggetti imprenditoriali

Sono altresì obbligati alla comunicazione di cui all’art. 5 comma 3 della Legge Regionale 29 aprile 2014 n. 10, entro 120 giorni dalla data di pubblicazione della stessa L.R., tutti i soggetti imprenditoriali che secondo la normativa vigente svolgono attivitá di bonifica e smaltimento dell’amianto.

L’ Imprenditore per adempiere agli obblighi può avvalersi della “Scheda Autonotifica Soggetti Imprenditoriali”che svolgono attivitá di Bonifica e Smaltimento amianto da trasmettere all’ARPA di Messina.

Per consentire anche la mappatura nel territorio delle Imprese che operano nella bonifica e smaltimento dell’amianto da parte del comune l’Imprenditore può, inoltre, avvalersi del modulo conforme alla Scheda predetta, pubblicato in questo sito, per il quale è richiesta la preventiva Registrazione

Per ulteriori notizie o informazioni contattaci via e-mail: ambientesanita@comune.messina.it

Allegati

Top