Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

CONCLUSA A PALAZZO ZANCA LA GIORNATA COMUNALE DELL’ANTICORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA

Si è svolto oggi, nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, il convegno “Verso il controllo civico e la difesa civica digitale” in occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” riconosciuta da Camera dei deputati e Senato con legge 8 marzo 2017 n. 20 e nell’ambito della Giornata Comunale dell’Anticorruzione e della Trasparenza, istituzionalizzata dal Comune di Messina con deliberazione della Giunta comunale n. 76 del 31 gennaio 2017 che adotta il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2017/201. L’incontro, al quale hanno partecipato tra gli altri il vicesindaco, Gaetano Cacciola, e l’assessore alle Politiche per l’Innovazione, Sergio De Cola, è stato promosso dal segretario generale e direttore generale, Antonio Le Donne, al fine di proporre, come dichiarato dallo stesso Le Donne, un’azione formativa e di comunicazione per fornire una visione di insieme sull’attuale impostazione del sistema di trasparenza della pubblica amministrazione e sulle sue prospettive. Iniziative come questa costituiscono un approfondimento sul tema della trasparenza che rappresenta un elemento imprescindibile delle strategie di prevenzione della corruzione e di promozione della cultura operante della legalità. Confronto e ascolto sono alla base della trasparenza attraverso la partecipazione dei cittadini nell’individuazione delle informazioni di interesse per la collettività, ed il coinvolgimento degli stessi nell’attività dell’amministrazione permette di migliorare la qualità dei servizi ed il controllo sociale. Il tema di approfondimento della giornata è stato infatti la buona amministrazione pubblica alla prova della legalità, della trasparenza e dell’innovazione. Il programma dei lavori, dopo i saluti istituzionali del vicesindaco Cacciola e dell’assessore De Cola, ha previsto l’introduzione del segretario generale e direttore generale Le Donne; e gli interventi di Maria Angela Caponetti, segretario generale della Città Metropolitana di Messina, su “Mappatura dei Processi: l’esperienza della Città Metropolitana di Messina”; di Francesco Saija e Giuseppe D’Avella, componenti Parliament Watch Italia, su “Monitoraggio Civico: un nuovo strumento giuridico e partecipativo per il controllo dei contratti pubblici”; di Giovanni Colombo, in video conferenza, per TRANSPARENCY INTERNATIONAL ITALIA; e del segretario generale e direttore generale Le Donne su “Transizione alla modalità operativa digitale: processo di modernizzazione organizzativa dell’Ente con le nuove figure del Dirigente Responsabile per la transizione alla modalità operativa digitale (art.17, c.1 e c.1-sexies D.lgs 82/05) e del Difensore Civico per il digitale (art. 17, c.1-quater del D.lgs 82/05). Prima delle conclusioni tratte dall’assessore De Cola si è tenuto un dibattito tra i presenti.

Top Secured By miniOrange