Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

MARTEDI’ 7 L’AVVIO DI UNA NUOVA SESSIONE CONSILIARE

Martedì 7, alle ore 13, il Consiglio comunale tornerà a riunirsi per l’avvio di una nuova sessione consiliare. I lavori d’Aula comprendono ventisei proposte deliberative, diciannove interrogazioni e un ordine del giorno. Tra i provvedimenti da discutere figurano la costituzione della società per azioni in house a totale capitale pubblico denominata “Messina Servizi Bene Comune” spa con socio pubblico locale unico il Comune di Messina per la gestione integrata dei rifiuti di cui al piano di intervento A.R.O. “Comune di Messina” e dei servizi di manutenzione delle aree a verde; l’acquisizione a titolo gratuito di aree stradali in contrada Campolino a Santa Lucia sopra Contesse – comma 21 dell’art. 31 della legge 23/12/1998 n. 448; il regolamento per l’uso condiviso dei beni comuni della città di Messina e dei beni sottoposti al principio di sussidiarietà civica; il regolamento attuativo per il bilancio partecipativo – partecipazione attiva dei cittadini ai processi decisionali dell’ente locale; il regolamento comunale per l’autorizzazione all’installazione e all’esercizio di impianti per radiotelecomunicazioni; l’approvazione del regolamento per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani e periurbani a coltivazione biologica; modifiche ed integrazioni al regolamento comunale per il rilascio delle concessioni e per l’applicazione del canone di occupazione spazi ed aree pubbliche approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 97/C del 29/12/2011; il regolamento comunale per l’esecuzione di interventi nel sottosuolo stradale di proprietà o di uso pubblico; i bilanci consuntivi degli esercizi finanziari 2012, 2013, quello rimodulato del 2014 e di previsione degli esercizi finanziari 2013 e 2014 dell’ATM; il regolamento per il verde urbano di Messina; il regolamento comunale attuativo della normativa per il riconoscimento dell’albergo diffuso; il regolamento di disciplina del funzionamento del Consiglio comunale; modifica e integrazione del vigente Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU) con l’inserimento di ulteriori aree pedonali confinanti con l’area pedonale Cairoli; e presa d’atto della nomina del presidente del Collegio dei Revisori per il triennio 2015-2018. Alcune delle diciannove interrogazioni riguardano il bando AMAM – pubblicata la graduatoria degli idonei; la gestione della società AMAM; attività svolte nei confronti delle partecipate; nuova condotta idrica fra Tono e Mortelle – lavori fermi; sicurezza sesta circoscrizione; tessere gratuite ATM agli invalidi; mense scolastiche; modifica regolamento COSAP; disservizi postali nei villaggi di San Filippo Superiore ed Inferiore; e riduzioni ed esenzioni TARI. L’ordine del giorno prevede la costituzione di un nuovo soggetto giuridico cui affidare “in house providing” il servizio pubblico di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati.

Top