Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

MESSINA-NOCERINA A PORTE CHIUSE: NOTA DEL SINDACO ACCORINTI E DELL’ASSESSORE PINO

In merito al secondo parere negativo della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ed al conseguente provvedimento che Messina-Nocerina in programma domani al Franco Scoglio con inizio alle ore 15 si giocherà a porte chiuse il sindaco, Renato Accorinti, dichiara che: “Ho completato in tempi brevissimi le procedure necessarie all’emissione dell’ordinanza sindacale al fine di fare disputare la partita del Messina a porte aperte. Purtroppo, però, la normativa vigente in Sicilia non consente di sostituirmi all’Autorità di Pubblica Sicurezza e quindi il mio atto non avrebbe avuto alcuna validità giuridica”. Il sindaco Accorinti, l’assessore allo Sport, Sebastiano Pino, e il dirigente del dipartimento Sport, Salvatore De Francesco, hanno incontrato i dirigenti dell’Acr Messina, Giovanni Carabello’ e Niki Patti, per cercare una soluzione dopo il responso negativo della Commissione provinciale vigilanza sui pubblici spettacoli. Il Sindaco, preso atto che gli interventi effettuati sull’Impianto avevano risolto la maggior parte dei rilievi sollevati dalla Commissione e che per le residue criticità erano state riproposte le soluzioni adottate in occasione del concerto dell’8 luglio scorso, era pronto a firmare l’ordinanza sindacale preparata dal dirigente allo Sport, con la quale si sarebbe stabilita l’apertura ai tifosi dello stadio Scoglio per l’incontro di domani pomeriggio. Tuttavia, con nota della Questura recapitata al Sindaco, in data odierna, è stato evidenziato che l’ordinanza sindacale non può avere efficacia in quanto la licenza per pubblico spettacolo é rilasciata dall’Autorità di Pubblica sicurezza, che in Sicilia rimane di esclusiva competenza del Questore e non può essere derogata. “Ci spiace per i tifosi e la società  – sottolineano Accorinti e Pino – il nostro auspicio è che la prossima gara casalinga tra due settimane possa disputarsi davanti ai tifosi giallorossi. Garantiamo il massimo impegno, come già avvenuto in questi giorni, lavorando a stretto contatto con la dirigenza dell’ACR Messina”.

Top