Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

MODIFICHE ALL’AREA PEDONALE DUOMO

Il dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità ha disposto, così come previsto dalla deliberazione di Giunta municipale n. 172 del 19 marzo scorso, alcune modifiche alle modalità di accesso veicolare all’area pedonale “Duomo”, attraverso la via San Giacomo, ed il tratto di via I Settembre compreso tra via Cesare Battisti e piazza Duomo. Per i veicoli autorizzati è previsto l’accesso attraverso varchi elettronici posti in corrispondenza della via I Settembre, all’intersezione con via Cesare Battisti e della via San Giacomo, all’intersezione con largo San Giacomo; l’uscita attraverso un varco elettronico posto sul controviale sud di piazza Duomo, all’intersezione con corso Cavour. Sarà integrata e/o modificata la segnaletica verticale di area pedonale e fine area pedonale in via San Giacomo, ad intersezione con largo San Giacomo, con pannello integrativo che indica la possibilità dell’accesso veicolare consentito: senza limitazione di orario a trenini ed autobus autorizzati che svolgono servizio di trasporto turistico nell’ambito del centro abitato, con capolinea in piazza Duomo, con accesso dal varco elettronico in corrispondenza di largo San Giacomo e successiva uscita da quello posto sul controviale sud dì piazza Duomo, ad intersezione con corso Cavour; gli stessi veicoli, per immettersi in via San Giacomo, dovranno provenire dalla via Garibaldi (direzione di marcia sud-nord o nord-sud) e potranno stazionare, negli esistenti capolinea nell’area della piazza (controviale sud), per un tempo stabilito nelle relative autorizzazioni; ai veicoli adibiti a servizi di polizia, dei vigili del fuoco e di soccorso sanitario per l’espletamento dei servizi di emergenza e di controllo del territorio; ai velocipedi; a quelli autorizzati adibiti al servizio di persone invalide con limitate o impedite capacità motorie che espongono l’apposito “contrassegno invalidi”, effettuando la sosta per il tempo strettamente necessario alla salita/discesa delle persone invalide; ai veicoli autorizzati di residenti all’interno dell’area pedonale, per accedere a proprietà laterali munite di passo carrabile e ubicate lungo il tratto di via I Settembre; a quelli autorizzati per raggiungere attività ricettive (ad esempio bed & breakfast) e per effettuare le operazioni di salita e discesa dei passeggeri e quelle di carico e scarico dei bagagli, per un tempo massimo di 20 minuti, sempre lungo il tratto di via I Settembre; ai veicoli adibiti alla raccolta dei rifiuti solidi urbani e alla pulizia delle strade; ed a quelli a trazione animale. L’accesso con limitazioni di orario, nella fascia oraria 6.30-9.30 e 14.30-16.30, sarà invece consentito ai veicoli di massa a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al trasporto delle cose per operazioni di carico/scarico, lungo il tratto di via l Settembre; ai veicoli autorizzati di residenti in stabili con ingresso nel tratto di via I Settembre, compreso tra la via Cesare Battisti e piazza Duomo, per effettuare il carico/scarico, sempre lungo lo stesso tratto di via I Settembre. In via l Settembre, ad intersezione con via Cesare Battisti, con pannello integrativo che indica la possibilità dell’accesso veicolare, sarà consentito l’accesso senza limitazione di orario ai veicoli adibiti a servizi di polizia, dei vigili del fuoco e di soccorso sanitario per l’espletamento dei servizi di emergenza e di controllo del territorio; ai velocipedi; a quelli autorizzati adibiti al servizio di persone invalide con limitate o impedite capacità motorie che espongono l’apposito “contrassegno invalidi”, effettuando la sosta per il tempo strettamente necessario alla salita/discesa delle persone invalide; ai veicoli autorizzati di residenti all’interno dell’area pedonale, per accedere a proprietà laterali munite di passo carrabile e ubicate lungo il tratto di via I Settembre; a quelli autorizzati per raggiungere attività ricettive (ad esempio bed & breakfast) e per effettuare le operazioni di salita e discesa dei passeggeri e quelle di carico e scarico dei bagagli, per un tempo massimo di 20 minuti, sempre lungo il tratto di via I Settembre; ai veicoli adibiti alla raccolta dei rifiuti solidi urbani e alla pulizia delle strade; ed a quelli a trazione animale. L’accesso con limitazioni di orario, nella fascia oraria 6.30-9.30 e 14.30-16.30, sarà invece consentito ai veicoli di massa a pieno carico non superiore a 3,5 tonnellate, adibiti al trasporto delle cose per operazioni di carico/scarico, lungo il tratto di via l Settembre; ai veicoli autorizzati di residenti in stabili con ingresso nel tratto di via I Settembre, compreso tra la via Cesare Battisti e piazza Duomo, per effettuare il carico/scarico, sempre lungo lo stesso tratto. Gli accessi, successivamente all’attivazione dei varchi elettronici, dovranno essere preventivamente autorizzati dal dipartimento Mobilità Urbana e Viabilità. Saranno inoltre istituiti il senso unico di circolazione, con direzione di marcia valle-monte in via San Giacomo e nel tratto di via I Settembre compreso tra via Cesare Battisti e piazza Duomo, per i veicoli autorizzati; le direzioni, obbligatoria diritto in via l Settembre, in corrispondenza dell’intersezione con piazza Duomo, ed in via San Giacomo, in corrispondenza dell’intersezione con piazza Duomo, per obbligare i veicoli a proseguire la marcia nel controviale sud di piazza Duomo. Saranno infine collocati impianti per la rilevazione degli accessi veicolari in via I Settembre, ad intersezione con via Cesare Battisti; in via San Giacomo, in prossimità dell’intersezione con largo San Giacomo, prevedendo la modifica dell’attuale isola di traffico, al fine di allargare l’accesso alla via per consentire l’ingresso dei veicoli autorizzati; nella corsia adiacente il lato sud di piazza Duomo (senso di marcia valle-monte), in corrispondenza dell’intersezione con il corso Cavour.

Top