Logo Comune
Città di
Messina
Città metropolitana di Messina
  • Seguici su:

PRESENTATA A PALAZZO ZANCA LA PRIMA EDIZIONE DEL “TROFEO SCILLA E CARIDDI” – DOMANI CON INIZIO ALLE ORE 15 LO SVOLGIMENTO DELLE GARE AL CAMPO SCUOLA CAPPUCCINI


Nel corso di una conferenza stampa oggi a Palazzo Zanca il sindaco, Renato Accorinti; l’assessore allo Sport, Sebastiano Pino; il consigliere comunale, con delega allo Sport, del comune di Reggio Calabria, Giovanni Latella; ed il vicepresidente nazionale della FIDAL e comandante del centro sportivo delle Fiamme Gialle, Vincenzo Parrinello; hanno illustrato ai giornalisti il “1° Trofeo Scilla e Cariddi”, manifestazione interregionale di atletica leggera su pista, in programma domani, sabato 2, dalle ore 15, al campo scuola “Cappuccini”. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Messina e indetta dai comitati regionali FIDAL Sicilia e Calabria, è organizzata dall’A.S.D. Torrebianca con la collaborazione della Brigata meccanizzata ”Aosta” ed il controllo del gruppo giudici “Fratelli Tiano”. All’incontro con la stampa hanno preso parte anche il presidente della Fidal Calabria, Ignazio Vita; il vicepresidente della Fidal Sicilia, Maurizio Roccasalva; il presidente provinciale della Fidal Messina, Nunzio Scolaro; il fiduciario tecnico della Fidal Calabria, Pasquale Latella; il delegato provinciale Fidal di Reggio Calabria, Luigi Gangemi; i consiglieri della Fidal Sicilia, Gabriele Rinaldi e Giuseppe Locandro; il vicecomandante della Brigata Meccanizzata Aosta, Luigi Lisciandro; ed il presidente dell’A.S.D. Torrebianca, Pietro Tracuzzi. All’evento sportivo sono state invitate a partecipare le rappresentative di Sicilia e Calabria composte dalle categorie allievi/e, juniores e promesse m/f di Messina, Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa, Catanzaro e Reggio Calabria. Saranno in totale 220 gli atleti impegnati, di età compresa tra i 16 ed i 22 anni, anche in gare di 100, 400 e 1500 metri, “E’ motivo di grande soddisfazione – hanno detto il sindaco Accorinti e l’assessore Pino – ospitare a Messina la prima edizione di questa manifestazione. Esprimiamo il nostro compiacimento per i giovani che praticano lo sport in tutte le sue discipline, in quanto ogni attività sportiva è finalizzata non soltanto ad educare il corpo e la mente della persona, ma anche a trasmettere quei valori fondamentali quali l’integrazione sociale e la solidarietà. Auspichiamo che questa prima edizione del Trofeo Scilla e Cariddi sia un ulteriore tassello affinché due città metropolitane confinanti, appartenenti a regioni diverse, ma caratterizzate da un elevato livello di complementarietà funzionali in svariati campi, dalla sanità, ai servizi alle imprese, alla ricerca ed alla formazione universitaria, possano promuovere anche attraverso lo sport – hanno concluso Accorinti e Pino – la moltiplicazione degli scambi e delle sinergie di un sito unico al mondo qual’è l’Area dello Stretto”. Alla kermesse sportiva parteciperà, tra gli altri, il velocista catanese Giuseppe Leonardi del Centro Sportivo Carabinieri, che è nel giro della nazionale azzurra e recentemente è stato impegnato agli Europei Under 23 a Bydgoszcz. Leonardi, specializzato nei 400 metri piani, ha conquistato la medaglia d’argento con la staffetta 4×400 agli Europei juniores di Eskilstuna 2015 e due medaglie alle Gymnasiadi di Brasilia 2013, con il titolo iridato nella staffetta svedese ed il bronzo sui 400; è stato inoltre campione promesse indoor nei 400 (2016), juniores nei 400 (2015) e allievi nella 4×400 (2012). Il programma della manifestazione prevede la riunione della giuria e dei concorrenti alle ore 15, di domani, sabato 2; alle 15.30, la banda della Brigata “Aosta” eseguirà l’Inno di Mameli; ed il via alle competizioni sarà dato alle 15.50 con i 400 metri ed il lungo. Ai sensi del regolamento le squadre possono iscrivere per ogni gara del programma tecnico un massimo di due atleti ed ognuno di loro potrà partecipare ad una sola prova. A conclusione delle prestazioni atletiche verranno redatte due classifiche, una maschile e l’altra femminile, nelle quali confluiranno i risultati di tutte le gare. Le migliori rappresentative si aggiudicheranno i trofei “Scilla e Cariddi”.

Top